Braccialetti con le cannucce di plastica

È arrivata l’estate e con essa la voglia di colore… ecco un accessorio super colorato da realizzare da soli e indossare in questa stagione: braccialetti con le cannucce di plastica!

Spulciando qua e là in internet e su YouTube ho scoperto da tempo che con le cannucce di plastica si possono fare davvero moltissime cose. Tutte hanno in comune alcune caratteristiche: sono poco costose (volendo anche di riciclo, come piace a me) e sono sempre coloratissime!

Nel post precedente ho già parlato delle stelle di cannucce, belle per decorare la casa e ottime per far giocare i bambini.
Oggi invece voglio mostrarvi come sia possibile realizzare con le cannucce di plastica anche dei bellissimi braccialetti, in dimensioni e colori diversi.

Ci sono molti modi per fare braccialetti con le cannucce. Alcuni prevedono di “stirare” le cannucce con il ferro da stiro, altri di modellare dei cerchietti con il fuoco di una candelina… penso che presto dedicheró un post anche a questi metodi. Ma qui inizio con il procedimento più semplice: un lavoretto che può essere realizzato con i bambini, a partire dalla scuola elementare e fino a 100 anni! Questi bijoux infatti piaceranno a bambine e ragazze, ma in estate anche alle mamme che hanno voglia di allegria e colore! Scegliendo bene dimensioni e colori potranno poi piacere anche ai maschietti, come questo, fatto con mio figlio:

Passiamo allora al mio tutorial fotografico passo passo.

Ecco i  semplicissimi materiali che servono:

Ed ecco il procedimento:

Variando i colori, le dimensioni e la tipologia di cordini se ne possono fare infiniti modelli. Si puó inserire alla fine un bottone a 4 buchi (usando i due cordini per fissarlo) in modo da realizzare una chiusura ancora piú comoda e carina.

Basta iniziare e poi farsi guidare dalla creativitá per cambiare e personalizzare i bijoux. Si possono realizzare anche orecchini e collane.

 

E’ un’attività ideale da fare con i bimbi in vacanza, nelle prime ore del pomeriggio, quando fa troppo caldo per uscire e ci si annoia in casa o in albergo. Oppure si puó utilizzare per dei laboratori di costruzione di bijoux con materiale di riciclo.

 

A presto!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *